User Tools

Site Tools


dr_luciana_ganino_istituto_stella

Differences

This shows you the differences between two versions of the page.

Link to this comparison view

dr_luciana_ganino_istituto_stella [2018/04/21 13:31]
dr_luciana_ganino_istituto_stella [2019/03/26 07:29] (current)
Line 1: Line 1:
 +====== Catanzaro. Istituto Stella, Gigliotti chiede al sindaco di accelerare procedura per acquisizione dell’immobile ======
  
 +Pubblicato in Catanzaro da newz: venerdì, 23 luglio 2010 – 14:38 Stampa questo articolo
 +
 +{{ :​56109_thumbzoom.jpg|}}
 +
 +Catanzaro. “Ci sono tutte le condizioni affinché l’istituto “Stella” venga acquisito al patrimonio pubblico. La relativa documentazione che fuga ogni dubbio sulla natura pubblica dell’immobile,​ è all’attenzione del Sindaco che dovrà promuovere un incontro istituzionale con la Regione, la Provincia e la Prefettura, al fine di individuare,​ in uno spirito di fattiva collaborazione,​ il percorso ottimale per il recupero del patrimonio in questione e mettere, così, la parola fine a questa controversa vicenda. Vicenda costellata da una serie di colpi di scena, fatta di decisioni e prese di posizioni che non hanno però intaccato la natura pubblica della proprietà” . Lo ha affermato il consigliere comunale e presidente della commissione lavori pubblici, Antonio Gigliotti il quale, prende spunto da una ricerca commissionata dall’ex assessore al patrimonio Francesco Granato, alla dottoressa Luciana Ganino, per riproporre “la necessità che la vicenda venga definita al più presto per evitare che anche l’immobile della “Stella” faccia la fine di tanti altri immobili di proprietà pubblica passati “illegittimamente” a mani private”. “Delle questione “Stella” – ha proseguito Gigliotti – si sono interessati i consigli comunali e le giunte che si sono alternate negli anni a palazzo de Nobili, ma sulla questione non è stata mai scritta la parola fine. Proprio lo scorso mese di aprile ho preso parte ad un incontro che ha visto la partecipazione del dirigente del settore patrimonio, ing. Felicetti, della dirigente del settore avvocatura, avv. Celestino e dell’assessore al patrimonio, avv. Messuti. In quella sede è stato preso atto del lavoro commissionato dall’ex assessore Granato dal quale si evince chiaramente la demanialità del bene. Semmai occorrerebbe approfondire se il complesso immobiliare appartenga al Comune o alla Provincia, anche se un primo esame della documentazione storica in possesso dell’amministrazione comunale farebbe prediligere l’appartenenza dell’immobile al Comune. L’incontro istituzionale,​ quindi, servirebbe a chiarire solamente quest’ultimo aspetto e non già la natura della proprietà che è inequivocabilmente pubblica. Chiedo, quindi, che il Sindaco valuti anche il suggerimento della stessa dottoressa Ganino di valutare “ la convenienza di emettere, in via di autotutela ex art 823c.c. un’ordinanza di rilascio quale strumento autoritario alternativo rispetto ai mezzi ordinari a difesa della proprietà e del possesso previsti dalla disciplina codicistica”.